Nuova normativa per i giubbotti salvagente

Nuova normativa per i giubbotti salvagente

Di seguito tutti i riferimenti relativi alla nuiva normativa entrata in vigore il 18 marzo 2009.

 

NORMATIVE ITALIANE Normrimento Requisiti secondo il regolamento di attuazione del codice della nautica

 UNI EN ISO 12402-3 Requisiti minimi per: navi, imbarcazioni e natanti da diporto adibite anche al noleggio

per navigazione oltre 6 miglia

UNI EN ISO 12402-4 Requisiti minimi per: navi, imbarcazioni e natanti da diporto adibite anche al noleggio

per navigazione da 300 metri fino a 6 miglia

UNI EN ISO 12402-5 Requisiti minimi per utilizzatori di tavole a vela, acquascooter e unità similari. Da indossare permanentemente.

IMPIEGO A BORDO DELLE UNITA’ DA DIPORTO DEI DISPOSITIVI INDIVIDUALI DI GALLEGGIAMENTO

– GIUBBOTTI DI SALVATAGGIO ISO 12402

Vi informiamo che è stata emanata in data 18/03/2009 circolare informativa con valore immediato da parte del Ministero

delle Infrastrutture e dei trasporti sull’impiego a bordo delle unità da diporto dei dispositivi individuali di galleggiamento.

Di seguito vi riportiamo i passaggi principali:

– Gli unici dispositivi consentiti sono quelli relativi alla marcatura

 

ISO 12402 (100N – 150N – 275N)

– La galleggiabilità minima delle cinture di salvataggio da utilizzare è in funzione della distanza di navigazione

dalla costa:

 

da 300 metri fino a 6 miglia 100 N

– Si precisa che le cinture oggi già presenti a bordo (cioè quelle con marcature EN 395) possono essere mantenute

in uso purchè rispettino la galleggiabilità minima in relazione alla distanza della navigazione dalla costa.

– I dispositivi marcati

SOLAS MED per essere utilizzati a bordo di unità da diporto devono rispondere alle

direttive emendate dalla

MSC.200(80) e successivi emendamenti

oltre le 6 miglia 150 N