Jessica Watson

Jessica Watson ci riprova

L’australiana Jessica Watson tenta di battere il record del 18enne Jesse Martin

Giro del mondo in vela: parte una 16enne,domenica lascerà il porto di Sydney: otto mesi la durata prevista del viaggio

SYDNEY – Costretta nei giorni scorsi a rinviare a causa delle avverse condizioni meteo, la 16 enne australiana Jessica Watson è pronta a partire domenica per un giro del mondo in solitario in barca a vela che durerà otto mesi. Le difficoltà non la scoraggiano, visto che in un tentativo precedente la sua barca si era scontrata con una nave mercantile.
A bordo della sua nuova barca tutta rosa, un 10 metri che si chiama “Ellás Pink Lady”, la giovanissima navigatrice uscirà dal porto di Sydney salutata da una folla di fan. La Watson spera di battere il record stabilito dieci anni fa dal connazionale, Jesse Martin, che all’età di 18 anni ha circumnavigato da solo il globo.

UNA PARTENZA PREPARATA DA ANNI – Intervistata dall’emittente Abc mentre stivava i viveri in barca, la ragazza ha spiegato che l’inizio del viaggio attraverso le acque calme del Pacifico le permetterà di prepararsi al lungo periodo di solitudine che deve affrontare e ha negato di avere paura. A parte, ha detto, il momento della partenza con tanta gente a salutare dal molo. «Sarà un po’ come uno spettacolo dei clown del circo – ha detto – ma penso che sia normale visto che è stato preparato per anni. E io me ne andrò a navigare intorno al mondo».

Potete seguire la sfida di jessica nel suo sito www.jessicawatson.com.au

Tratto da www.corriere.it 

Jessica Watsonultima modifica: 2009-10-18T17:56:00+02:00da tabriz2
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento