Il Cunningam

Il Cunningam

Una semplice attrezzatura di solito utilizzata in regata per regolare il grasso della vela. Anche in crociera permette continue e semplici regolazioni in grado di farVi guadagnare tranquillamente mezzo nodo …….e farVi arrivare in porto mezz’ora prima

cunningam.doc

 

Nella navigazione a vela, il cunningham è un tipo di caricabasso usato su una barca a vela bermudiana per modificare il grasso della vela. Prende il nome dall’inventore, Briggs Cunningham, un armatore vincitore di una Coppa America, che era costruttore e velista, così come appassionato pilota di automobili da corsa. Il Columbia, un yatch di classe 12 metri S.I., fu condotto alla vittoria da Cunningham nella sfida di Coppa America del 1958.Il sistema solitamente consiste di una cima che è assicurata ad un’estremità all’albero o al boma sotto il piede della randa; quindi è passata attraverso un occhiello nell’inferitura della vela vicino all’angolo di mura, quindi è condotta giù dall’altro lato ad un punto di fissaggio sull’albero, sul boma o sulla coperta.

Regolazioni

La tensione della ralinga è ottenuta dalla regolazione combinata di drizza e cunningham. La tensione applicata, spostando il tessuto, consente di modificare la posizione del grasso della vela migliorandone così l’efficacia.Il vantaggio primario di registrazione tramite il cunningham è la velocità e la facilità con cui la tensione può essere cambiata in navigazione e in regata. Si tratta di un controllo fine che è usato più frequentemente in regata che nella navigazione da diporto

Azione del Cunnigham sulla vela

Il Cunningamultima modifica: 2009-10-17T09:09:00+02:00da tabriz2
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento