Cinture di salvataggio

Cinture di salvataggio: ancora confusione

Tratto da un articolo di farevela.net un approfondimento sul tema ancora non risolto di quali cinture di salvataggio dobbiamo tenere in barca

Monday, October 05, 2009 Autore: Michele Tognozzi
Genova- Da Umberto Verna, massimo esperto in Italia in temi di sicurezza nella navigazione a vela, ci giunge la segnalazione di un’importante problematica relativa alle nuove norme per le cinture di salvataggio.

La circolare di fine luglio del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti, che proibisce la commercializzazione e l’utilizzo dei salvagenti e degli ausilii al galleggiamento EN 395. 396, 399 a vantaggio dei salvagenti ISO 12402, sembrerebbe infrangere disposizioni europee. Oltre alle lamentele dei diportisti, costretti ancora una volta a cambiare le cinture di salvataggio per favorire le aziende produttrici, anche le ditte europee presenti al Salone di Genova segnalano alla Commissione Europea e allo stesso nostro Ministero la errata comunicazione e la turbativa di mercato creata dalla circolare.

Ricordiamo anche che Umberto Verna è direttore del Centro Studi per la sicurezza in mare “I Ragazzi del Parsifal” di Rimini.

Circolare del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti italiano:

Cinture di salvataggioultima modifica: 2009-10-09T07:04:00+02:00da tabriz2
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento